Casa P - Abitazione privata a Torino
Luogo: 
Torino
Anno: 
2005
Importo: 
-
Dimensioni: 

90 mq

Committente: 

Cliente privato

Attività: 

Progetto di massima
Progetto definitivo
Progetto esecutivo
Direzione artistica

Credits: 

Impresa di costruzioni Cipullo Remo

L’intervento di ristrutturazione dell’appartamento risponde alle richieste dei clienti, chiare e precise, che mirano a rifunzionalizzare la casa minimizzando le opere murarie e i tempi di realizzazione, ripensando le zone della convivialità come la cucina e le zone più intime dei servizi, portando alla creazione di due bagni principali e di uno di servizio.

Sin dall’inizio, parallelamente a obiettivi prettamente funzionali, risulta evidente, in accordo totale con il cliente, la necessità di introdurre un nuovo linguaggio architettonico in grado di riconfigurare lo  spazio sovrapponendosi a quello esistente senza alterare le relazioni percettive tra gli ambienti .

A parte minime modifiche murarie, il progetto si delinea attraverso un sistema di boiserie ed armadi in legno che oltre a donare comfort visivo, riscaldano l’ambiente caricandosi di un notevole valore funzionale. La nuova cucina su misura, che dilata lo spazio, è stata disegnata nei minimi particolari ed equilibra perfettamente le richieste della committenza, che necessita di una grandissima capienza, con la percezione di un layout leggero e dinamico. 

I bagni sono stati disegnati e realizzati con cura, con grande attenzione nella scelta dei materiali e dei dettagli.

Tutti gli elementi di progetto, nelle loro diverse scale, tendono a creare ambienti che sono al tempo stesso architettura ed interior design in grado di riflettere e mettere in armonia gli aspetti più razionali e quelli più emotivi