Progetto Citylife/Residenze A
Luogo: 
Milano, Italia
Anno: 
2006 – 2009
Importo: 
€ 41.000.000
Dimensioni: 

Superficie lorda: 28.900 mq Superficie utile: 18.600 mq

Committente: 

Committente: ArchA S.p.A.
Committente principale: Citylife S.r.l.
(Generali, RAS, Progestim, Lamaro Costruzioni)

Attività: 

Responsabile per redazione progetto preliminare

Credits: 

Committente: ArchA S.p.A.
Committente principale: Citylife S.r.l. (Generali, RAS, Progestim, Lamaro Costruzioni)

UNO DEI MAGGIORI PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE IN EUROPA
CityLife riguarda un'area complessiva di intervento di 366.000 mq. Il piano di trasformazione prevede un mix articolato e bilanciato di funzioni pubbliche e private, fra residenze, uffici, shopping, servizi, aree verdi e spazi pubblici.

UN CONTRIBUTO ALL'INNOVAZIONE PER MILANO
Milano è la città che meglio rappresenta il volto internazionale dell'Italia, paragonabile a Londra, Francoforte, Parigi. In tal senso, per noi, progettare a Milano rappresenta confrontarsi con il volto più contemporaneo dell'Italia
(dalla relazione dei progettisti Zaha Hadid, Arata Isozaki e Daniel Libeskind)

LA PIU' GRANDE AREA PEDONALE DI MILANO
La totale pedonalità dell'area e il grande parco pubblico di 170.000 mq costituiscono un valore non solo per chi abita e lavora nel quartiere, ma per tutta la città.

UN NUOVO LANDMARK PER MILANO
Le tre torri a destinazione direzionale, progettate da Zaha Hadid, Arata Isozaki e Daniel Libeskind, costituiscono un nuovo landmark per Milano. Alla base delle torri, nel cuore di CityLife, si sviluppa un'ampia area commerciale servita dalla fermata Tre Torri della linea metropolitana M5. A sud dell'area direzionale sorgono le Residenze progettate da Zaha Hadid e da Daniel Libeskind.

http://www.city-life.it/