Scuola elementare e materna
Luogo: 
Bagno a Ripoli (Fi) - Italia
Anno: 
2000
Dimensioni: 

2.000 mq

Committente: 

Comune Bagno a Ripoli (FI)
 

Attività: 

Concorso di progettazione - Progetto selezionato

 

La chiave di lettura del progetto è la ricerca costante di movimento tra interno ed esterno e viceversa, tra spazi di protezione e spazi di raccoglimento, tra concavità e convessità, in un sistema che permette l'unificazione e la sintesi di queste dualità. Questo input ha indirizzato la progettazione verso lo studio di spazi di transizione, di spazi di moviemento, come portici, tettoie, scalinate, ingressi e pergolati.

La distribuzione degli spazi è articolata lungo un corridoio atrio che segue un andamento semicircolare e che permette il passaggio da una zona all'altra dell'edificio, senza dover uscire all'aperto. Il patio ha la funzione di creare un'area protetta per il gioco e la ricreazione all'aperto garantendo un facile controllo da parte degli insegnanti. Le aule sono posizionate con ampio affaccio verso sud-sud est. Il passaggio all'esterno avviene attraverso "serre filtro" che a loro volta si aprono su ampie terrazze pavimentate protette da un pergolato che farà da riparo nei mesi più caldi. A nord sono sistemate le attività di servizio alla didattica.

Il riscaldamento tramite un sistema radiante a bassa temperatura è alimentato da acqua calda riscaldata da collettori solari e integrato da un impianto con caldaia a condensazione. E' previsto il recupero ed il riutilizzo delle acque piovane tramite la captazione dell'acqua delle superfici del tetto per l'irrigazione dell'aree verdi e per l'impianto di raffrescamento estivo. Nella zona sud ovest è prevista la presenta di un laghetto per la creazione di un piccolo microclima estivo attraverso l'utilizzo di getti d'acqua verticali. Le pompe sono alimentate da pannelli fotovoltaici. Condotte sotteranee immettono l'aria fresca estiva estratta dal perimetro del laghetto all'interno dell'edificio.